Terrore in centro a Giugliano, banditi armati inseguono la vittima per una rapina

Homeattualità

Terrore in centro a Giugliano, banditi armati inseguono la vittima per una rapina

È successo alle 7:30 in via Palumbo

Terrore a prima mattina al centro di Giugliano, in due cercano di rapinare un fruttivendolo. È quanto successo alle 7:30 nella centralissima via Aniel

Buoni spesa al Comune di Giugliano, il dirigente delle Politiche Sociali Petirro: “Pronto il quinto elenco”
GIUGLIANO, BOMBA ALLA SEDE DI EQUITALIA: L’OMBRA DEGLI ESTREMISTI. GUARDA IL VIDEO
Coronavirus, a Giugliano oggi altri tre contagiati: sono 37 le persone infette

Terrore a prima mattina al centro di Giugliano, in due cercano di rapinare un fruttivendolo. È quanto successo alle 7:30 nella centralissima via Aniello Palumbo a Giugliano dove si sono vissute scene film. Due oe sine a bordo di una Yaris scura arrivano davanti al negozio e uno scende. Entrambi hanno i passamontagna e uno impugna una pistola. Il titolare del negozio sta scaricando la frutta dal camioncino e alla vista del malvivente immediatamente scappa. E si rifugia dietro ad un camion della raccolta dei rifiuti. I malviventi lo seguono armi in pugno ma poi desistono per la presenza, per fortuna, di alcune persone in strada. Sul posto ci sono i carabinieri della compagnia di Giugliano e i medici del 118 in quanto l’uomo ha riportato delle escoriazioni. Indagini in corso per fare luce sull’accaduto.