Occupa una stabile abusivamente a Giugliano e viene cacciato, minaccia una famiglia: preso 42enne.

Homeattualità

Occupa una stabile abusivamente a Giugliano e viene cacciato, minaccia una famiglia: preso 42enne.

Si era masturbato davanti ad una donna e utilizzato un coltello per intimidirli

Viene allontanato da una struttura occupata abusivamente ma perseguita una famiglia intera famiglia: 42enne arrestato dai carabinieri. Sono stati i ca

Le negano un posto letto, dà fuoco al ricovero clochard: arrestata
Maxisequestro di sigarette di contrabbando a Marano: oltre due tonnellate, arrestato 25enne di Cercola. Video
Scoperto con dosi di droga scappa, inseguito e bloccato dai carabinieri

Viene allontanato da una struttura occupata abusivamente ma perseguita una famiglia intera famiglia: 42enne arrestato dai carabinieri. Sono stati i carabinieri della Stazione di Varcaturo ad arrestare un 42enne di origini ghanesi. L’uomo è ritenuto gravemente indiziato di atti persecutori commessi nei confronti di un noto commerciante della zona costiera di Giugliano e dei suoi familiari. Aveva minacciato di morte tutta la famiglia, più volte, anche brandendo un coltello da cucina. In un’occasione era riuscito a scavalcare la recinzione della villetta in cui vive la vittima e – masturbandosi davanti agli occhi atterriti dei presenti – minacciato di violentare la moglie. Secondo quanto ricostruito dai militari, il ghanese aveva occupato abusivamente uno stabile in costruzione di proprietà della vittima ed era stato allontanato. Da quel momento un escalation di minacce e atti persecutori. Il 42enne è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.