La scrittrice Lidia Mangiacotti presenta i suoi libri dedicati ai bambini: “Devono esplorare mondi immaginari”

Homeattualità

La scrittrice Lidia Mangiacotti presenta i suoi libri dedicati ai bambini: “Devono esplorare mondi immaginari”

Lidia Mangiacotti, nata a San Giovanni Rotondo(FG), laureata in Sociologia con indirizzo mass-media e comunicazione, presso l’Università Federico II

Il ministro Orlando in visita a Taverna del Re: “Ecoballe siano un problema nazionale”. Video
Mugnano, il sindaco ordina il lockdown ‘festivo’: chiuse anche le edicole
Enogastronomia, commercialisti in campo: forum sulle ‘Opportunità di impresa nella filiera del Food’. Video

Lidia Mangiacotti, nata a San Giovanni Rotondo(FG), laureata in Sociologia con indirizzo
mass-media e comunicazione, presso l’Università Federico II di Napoli.
Dopo aver abbracciato il mondo della formazione, svolge il suo lavoro nell’ambito
sanitario, focalizzandosi sull’elaborazione dati con collaborazioni con istituti di ricerca.
Successivamente si trasferisce a Roma, dove trova opportunità stimolanti lavorando per
grandi multinazionali.
Attraverso gli occhi dei suoi figli, sperimenta un rinnovato senso di meraviglia e curiosità.
Questo momento ispiratore la spinge a intraprendere una nuova avventura: la scrittura.
Le idee, i pensieri e le storie affiorano nella sua mente come un film,
Il suo stile entusiastico e la sua passione per la narrazione emergono nei suoi scritti, regalando
ai lettori una prospettiva unica e coinvolgente. La combinazione di background accademico,
esperienza lavorativa e creatività induce l’autrice a esplorare le molteplici sfaccettature
della vita con determinazione e fervore. “I libri per bambini sono incredibilmente importanti fin dalla più tenera età                                                                                       – spiega Lidia Mangiacotti -. Oltre ad essere una fonte di divertimento e intrattenimento, i libri offrono ai bambini l’opportunità                                                                   di esplorare mondi immaginari, sviluppare la creatività e imparare nuove parole e concetti. La lettura aiuta anche a
potenziare le capacità linguistiche e cognitive, stimolando la fantasia e la curiosità. Inoltre, i libri
colorati possono catturare l’attenzione dei bambini e renderli più propensi a esplorare il mondo della
lettura. Ho iniziato a scrivere questo genere un po’ per gioco, nel tentativo di intrattenere i miei bambini
durante il periodo del Covid. Creavo piccole favole accompagnate da giochi interattivi e ho notato
quanto fossero motivati i bambini a partecipare a queste attività. Da quel momento, ho deciso di
dedicarmi seriamente alla scrittura per bambini, cercando di creare storie coinvolgenti che stimolino
la fantasia e l’apprendimento dei più piccoli. Sì, amo scrivere fiabe e racconti che possano trasportare i lettori in mondi magici e avventure
straordinarie. Le fiabe sono un modo meraviglioso per trasmettere importanti messaggi morali e
insegnamenti senza essere troppo didattici. Mi piace mescolare elementi fantastici con temi
universali che i bambini possono comprendere e apprezzare. Tra i libri che ho scritto, uno che mi ha dato particolare                                                                   soddisfazione è stato “Favole Incrociate”. Si tratta di un libro innovativo che unisce le classiche favole a una componente interattiva: ogni storia
presenta parti da completare tramite i crucipuzzle. Questo approccio creativo ha suscitato grande
entusiasmo sia nei bambini che nei genitori, poiché offre loro l’opportunità di immergersi nelle
storie in modo attivo e coinvolgente, stimolando contemporaneamente la fantasia e le abilità
cognitive. La positiva risposta dei lettori ha reso questa esperienza di scrittura particolarmente
gratificante per me. Attualmente solo su Amazon ma stiamo vagliando anche altri distributori e qualche casa editice”.