Rifiuti, buste esaurite: chiuso l’ufficio, cittadini infuriati

Homeattualità

Rifiuti, buste esaurite: chiuso l’ufficio, cittadini infuriati

Ha riaperto due giorni fa, i contribuenti: paghiamo la tassa ma non abbiamo servizi

Rifiuti, riapre lo sportello per la consegna delle buste per la raccolta: ufficio chiuso dopo due giorni, buste esaurite. È quanto sta accadendo all'u

Giugliano, ladri in azione: rubati gli pneumatici di una vettura in via Labriola. GUARDA IL VIDEO
Covid, a Giugliano altri 34 casi positivi: raggiunta quota 807
Covid, a Giugliano nessun dato sui contagi da oltre venti giorni: l’opposizione critica il sindaco

Rifiuti, riapre lo sportello per la consegna delle buste per la raccolta: ufficio chiuso dopo due giorni, buste esaurite. È quanto sta accadendo all’ufficio della società che si occupa della distribuzione dei sacchetti per la differenziata in via della Resistenza. Non sono mancate le proteste da parte dei cittadini: “Siamo stati in fila e poi ci hanno detto che le buste erano terminate. Hanno detto di telefonare ad un numero ma non risponde nessuno e poi il comune pretende il pagamento della Tassa oltre i 500 euro a famiglia, è pazzesco”. Infatti, per poter ritirare le buste, non basta esibire il documento di riconoscimento e il codice fiscale, dall’ufficio pretendono anche l’esibizione dell’ultimo pagamento della tassa sui rifiuti, decisione discutibile in quanto se un contribuente non ha versato i propri oneri è una questione che verrà esaminata dagli enti preposti e non dalla società che si occupa del ritiro e smaltimento rifiuti e della consegna delle buste per la differenziata, buste che sono di certo nei conteggi della tassa inviata ai cittadini. Al momento non è chiaro quando riprenderà il servizio di consegna delle buste, fatto sta che al momento, dopo il ritorno alla zona gialla e la riapertura dello sportello, lo stesso ha chiuso per carenza delle buste e non ci sono comunicazioni in merito.