Arriva la zona rossa, a Giugliano oltre 100 contagi in sei giorni

Homehome

Arriva la zona rossa, a Giugliano oltre 100 contagi in sei giorni

A π™‚π™žπ™ͺπ™œπ™‘π™žπ™–π™£π™€ salgono 538 i π™₯π™€π™¨π™žπ™©π™žπ™«π™ž π™–π™©π™©π™žπ™«π™ž. Rispetto a sei giorni fa sono oltre 100. 𝙇𝙖 π™˜π™ͺ𝙧𝙫𝙖 π™™π™šπ™ž π™˜π™€π™£π™©π™–π™œπ™ž Γ© π™žπ™£ π™˜π™§π™šπ™¨π™˜π™žπ™©π™–. Intanto il sindaco afferma di

Coronavirus, altri 681 decessi. Sono 3994 le persone ricoverate in terapia intensiva: 20996 persone sono guarite GUARDA IL VIDEO
Coronavirus, a Giugliano altri due casi positivi: salgono a 34 le persone contagiate dal covid19
Covid19, in Campania i casi salgono a 10: i focolai tra il casertano e il napoletano

A π™‚π™žπ™ͺπ™œπ™‘π™žπ™–π™£π™€ salgono 538 i π™₯π™€π™¨π™žπ™©π™žπ™«π™ž π™–π™©π™©π™žπ™«π™ž. Rispetto a sei giorni fa sono oltre 100. 𝙇𝙖 π™˜π™ͺ𝙧𝙫𝙖 π™™π™šπ™ž π™˜π™€π™£π™©π™–π™œπ™ž Γ© π™žπ™£ π™˜π™§π™šπ™¨π™˜π™žπ™©π™–. Intanto il sindaco afferma di aver π™˜π™€π™£π™©π™–π™©π™©π™–π™©π™€ π™ž π™«π™šπ™§π™©π™žπ™˜π™ž π™™π™šπ™‘π™‘π™š π™›π™€π™§π™―π™š π™™π™šπ™‘π™‘β€™π™€π™§π™™π™žπ™£π™š π™₯π™šπ™§ π™’π™–π™œπ™œπ™žπ™€π™§π™ž π™˜π™€π™£π™©π™§π™€π™‘π™‘π™ž “𝙒𝙖 π™™π™–π™ž π™˜π™žπ™©π™©π™–π™™π™žπ™£π™ž π™’π™ž 𝙖𝙨π™₯π™šπ™©π™©π™€ 𝙒𝙖𝙩π™ͺπ™§π™žπ™©Γ  π™š π™§π™šπ™¨π™₯π™€π™£π™¨π™–π™—π™žπ™‘π™žπ™©Γ ”.
“Poco fa ho contattato i vertici di polizia, carabinieri e Guardia di Finanza per chiedere maggiori controlli in questo fine settimana, compatibilmente con l’organico a disposizione – scrive il sindaco Pirozzi su Facebook -. Anche la Polizia locale farΓ  la parte di competenza ma chiedo una prova di maturitΓ  e di responsabilitΓ  a tutti i cittadini. Evitiamo assembramenti, limitate al minimo le uscite da casa, solo per le commissioni piΓΉ urgenti ed inderogabili. Usate sempre la mascherina e disinfettate spesso le mani”. Poi l’appello ai genitori:
“Ai genitori il compito di controllare i piΓΉ giovani che, com’è naturale che sia, nel fine settimana cercano comunque di trovare dei punti di aggregazione per socializzare e passare ore di spensieratezza insieme agli amici. Atteggiamenti naturali ma ingiustificabili in questo momento. Capisco che stiamo soffrendo tutti, comprendo che la situazione Γ¨ davvero insostenibile ma non Γ¨ il momento di lasciarsi andare. Si rischia davvero grosso ed evitiamo di aggravare in questo fine settimana ancora di piΓΉ un contesto di per sΓ© giΓ  grave sul fronte dei contagi” conclude.