Raid alla zona Asi di Giugliano, furto di cavi elettrici nell’azienda Carafa: danni per 100mila euro VIDEO

Homeattualità

Raid alla zona Asi di Giugliano, furto di cavi elettrici nell’azienda Carafa: danni per 100mila euro VIDEO

Il titolare: "Mentre le istituzioni dormono i rom saccheggiano, non ce la faccio più”.

Raid alla zona industriale di Giugliano, due furti di cavi elettrici da un’azienda di componenti per radar: danni per centomila euro. Due raid in tre

Positiva al covid non effettua la sanificazione e i familiari non sono in quarantena: chiusa farmasanitaria
Prostitute ai tempi del coronavirus, i carabinieri scoprono una casa d’appuntamento a Varcaturo
A Licola gli immigrati vivono negli scantinati e tra i rifiuti: blitz dei carabinieri e dei vigili urbani. Video

Raid alla zona industriale di Giugliano, due furti di cavi elettrici da un’azienda di componenti per radar: danni per centomila euro. Due raid in tre giorni, oltre ad diversi tentativi di intrufolarsi nell’azienda, sono stati messi a segno dai ladri. Nel mirino la Carafa, azienda che si occupa di produzione di componenti radar per il Ministero della Difesa e altre società internazionali. “Hanno portavo via 600 metri di cavi elettrici in tre giorni – racconta il titolare dell’azienda Luca Carafa – un danno di oltre centomila euro compreso lo stop ad alcuni reparti di produzione”. “Sono stati probabilmente i rom – spiega – qui nella zona Asi siamo abbandonati dalle istituzioni e da chi dovrebbe contrastare questi fenomeni. Non è la prima volta che accade e molte aziende – conclude – sono in crisi anche il momento di pandemia. Qui mentre le istituzioni dormono i rom saccheggiano: non ce la faccio più”.

https://www.facebook.com/napolinordwebtv/videos/2840521512873167