Allarme criminalità, rapina al pub Cipajò. Il gestore Bifaro: “Andiamo avanti, non ci fermiamo”

Homeattualità

Allarme criminalità, rapina al pub Cipajò. Il gestore Bifaro: “Andiamo avanti, non ci fermiamo”

In due armati si sono fatti consegnare l'incasso

Una rapina messa a segno ieri sera al momento della chiusura del pub. La rabbia del gestore per quanto successo. Un mix di sensazioni post covid-19 ch

Emergenza criminalità a Giugliano, controlli di polizia e Municipale: posti di blocco e setacciate le concessionarie di auto. Video
Il capitano dei carabinieri di Giugliano De Lise: “Le rapine per acquistare abbigliamento alla moda”. Video
Rapinatori arrestati dai carabinieri, don Tommaso D’Ausilio: “Ragazzi da recuperare, pronto ad aprire le porte della Chiesa per loro”. Video

Una rapina messa a segno ieri sera al momento della chiusura del pub. La rabbia del gestore per quanto successo. Un mix di sensazioni post covid-19 che lanciano prepotentemente l’allarme sicurezza in città. I malviventi, almeno due, hanno puntato una pistola contro il gestore e si sono fatti consegnare l’incasso della serata per poi sparire, come dal solito copione, e far perdere le proprie tracce. “Prima il Covid, poi le chiusure forzate ed infine, stanotte, una rapina a chiusura serata” scrive sui social il gestore dell’attività commerciale Emanuele Bifaro. “Anche se è davvero difficile, andiamo avanti – scrive sui social Bifaro -. Andiamo avanti perché ci crediamo ancora, andiamo avanti anche per non darla vinta a questa melma umana”