Messa allo stadio De Cristofaro per la Madonna della Pace, il commissario prefettizio: “Struttura non idonea”

Homeattualità

Messa allo stadio De Cristofaro per la Madonna della Pace, il commissario prefettizio: “Struttura non idonea”

La statua sarà portata nelle chiese di Giugliano durante le messe

"La struttura non è idonea in quanto non ha il collaudo della Commissione e per questo che non è possibile ospitare la messa in onore della Madonna de

#Coronavirus, non si ferma ai controlli della Municipale e scappa: inseguimento per le vie del centro, l’uomo è ricercato e rischia il carcere
Droga, sequestrati 58 chili di marijuana: due arresti a Giugliano
In volo col Drone sulle Terme di Agnano e sui campi coltivati di Giugliano. GUARDA IL VIDEO

“La struttura non è idonea in quanto non ha il collaudo della Commissione e per questo che non è possibile ospitare la messa in onore della Madonna della Pace”. Il commissario prefettizio del Comune di Giugliano Umberto Cimmino non ha dato il via libera alla richiesta presentata dal rettore del Santuario dell’Annunziata don Vincenzo Apicelli per celebrare la Santa Messa in onore della Madonna della Pace allo stadio Alberto De Cristofaro. Il motivo è che la struttura sportiva al momento non ha ottenuto il collaudo da parte della Commissione provinciale sport e spettacolo, come accadeva ogni quindici giorni per le gare interne del Giugliano calcio. Ed è per questo che l’idea di tenere la messa allo stadio, officiata dal Vescovo di Aversa monsignor Spinillo, è stata bocciata. In alternativa, da quanto appreso, la sacra effige della Madonna della Pace sarà trasportata in tutte le chiese di Giugliano durante le messe al fine di poter permettere ai fedeli che riusciranno ad entrare nelle chiese, visto al che il numero ridotto dei posti per via del coronavirus, di pregare per la compatrona di Giugliano. Per la prima volta a Giugliano, dal 1450, non si terranno i festeggiamenti con la processione e gli altri eventi in onore del simulacro.