CAMORRA, I CARABINIERI ARRESTANO IL NUOVO REGGENTE DEI PIANESE DI QUALIANO: ERA RICERCATO DA UN ANNO. GUARDA IL VIDEO

Homecronaca

CAMORRA, I CARABINIERI ARRESTANO IL NUOVO REGGENTE DEI PIANESE DI QUALIANO: ERA RICERCATO DA UN ANNO. GUARDA IL VIDEO

Era ricercato da un anno in quanto si era reso latitante per reati di camorra. I carabinieri della Compagnia di Giugliano lo hanno ammanettato mentre

LADRI IN AZIONE, FURTO AL BAR JUST BAKERY: PORTATI VIA TV E SOLDI NEL GIORNO DELLA FESTA DELLA MADONNA DELLA PACE. GUARDA IL VIDEO
Primo torneo ‘Sport e legalità’ a Giugliano, le premiazioni degli atleti. Video
Dramma al Cdr di Giugliano, operaio schiacciato da un macchinario: è in fin di vita, indagano i carabinieri. Video

Era ricercato da un anno in quanto si era reso latitante per reati di camorra. I carabinieri della Compagnia di Giugliano lo hanno ammanettato mentre si accingeva a guardare la partita della nazionale di calcio. I militari dell’Arma, diretti dal capitano Antonio De Lise, hanno ammanettato Nicola Perillo, quarantenne ritenuto affiliato alla cosca dei Pianese di Qualiano. L’uomo deve espiare una condanna emessa dalla Corte d’Appello del tribunale di Napoli a nove anni e otto mesi per associazione a delinquere di stampo mafioso ed reati. Il quarantenne si era rifugiato all’interno di un’abitazione di un conoscente a Villaricca e al momento del blitz era in compagnia di una persona, denunciata per favoreggiamento. I carabinieri hanno cinturato l’abitazione e lo hanno arrestato e poi condotto in cella. Per gli inquirenti, Nicola Perillo, era diventato il reggente della cosca qualianese dei Pianese dopo gli arresti di capi e gregari dell’organizzazione criminale.