Rifiuti e incuria, l’associazione lascia: chiusa la villa comunale di Giugliano

Homeattualità

Rifiuti e incuria, l’associazione lascia: chiusa la villa comunale di Giugliano

E' chiusa da giorni per la mancata manutenzione

Ha del paradosso quanto sta accadendo a Giugliano in era post covid19. La villa comunale è chiusa da giorni. Il motivo? L'incuria e i rifiuti non racc

Coronavirus a Giugliano, un nuovo positivo in città
Violenza sulle donne, il racconto della vittima: “Picchiata anche davanti a mio figlio. Le donne devono denunciare”. VIDEO
DROGA IN CASA, PRESI DUE FRATELLI: LA POLIZIA SCOPRE UNA PIAZZA DI SPACCIO A GIUGLIANO. GUARDA IL VIDEO

Ha del paradosso quanto sta accadendo a Giugliano in era post covid19. La villa comunale è chiusa da giorni. Il motivo? L’incuria e i rifiuti non raccolti hanno portato i volontari dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri, che più volte hanno segnalato il degrado, come anche da Napoli Nord Web Tv con diversi video, a lasciare la struttura e a riportare le chiavi al ‘mittente’, ossia il Comune di Giugliano.

Giugliano, la villa comunale nel degrado: rifiuti non rimossi e prato non curato ++ GUARDA IL VIDEO ++

‼️‼️Giugliano, la villa comunale nel degrado: rifiuti non rimossi e prato non curato ‼️‼️ 👇👇 GUARDA IL VIDEO 👇👇#napolinordwebtv #giugliano #villacomunale #degrado

Pubblicato da Napoli Nord Web Tv su Domenica 21 giugno 2020

 

E così che la struttura, uno delle poche aree verdi al centro della città, non è fruibile ai cittadini e in particolare ai bambini. Dall’ente di Corso Campano 200, al momento, non ci sono notizie in merito sulla riapertura, ma fatto sta che da quando è stata riaperta ad inizio giugno, dopo una pulizia iniziale e il taglio dell’erba, ad oggi non è stata effettuata nessuna manutenzione. Tutti sperano, in particolare i bambini, che la struttura venga riaperta in tempi brevi.