In ‘barba’ al coronavirus, barbiere scoperto con due clienti nel negozio: denunciati dai carabinieri

Homeattualità

In ‘barba’ al coronavirus, barbiere scoperto con due clienti nel negozio: denunciati dai carabinieri

E' successo a Pozzuoli nel quartiere di Monteruscello

Scoperto a fare barba e capelli, nei guai barbiere e due clienti. E' quanto successo a Pozzuoli, nel quartiere di Monteruscello, dove i carabinieri de

La Nazionale di Canottaggio della Romania si allena a Lago Patria. Giugliano si candida ad ospitare le Universiadi del 2019. Video
Coronavirus, a Giugliano zero contagi: i positivi restano 65, sette i guariti
#Coronavirus, non si ferma ai controlli della Municipale e scappa: inseguimento per le vie del centro, l’uomo è ricercato e rischia il carcere

Scoperto a fare barba e capelli, nei guai barbiere e due clienti. E’ quanto successo a Pozzuoli, nel quartiere di Monteruscello, dove i carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno denunciato e multato il titolare dell’attività commerciale e due clienti. I carabinieri della stazione di Monteruscello hanno sanzionato le tre persone per violazioni ai decreti governativi dopo che si erano insospettiti dopo aver notato un uomo in attesa davanti alla saracinesca abbassata di una barberia. All’interno il titolare – un 52enne di Fuorigrotta – era intento a ‘lavorare’ sulla barba di un cliente già accomodato su una poltrona.