In ‘barba’ al coronavirus, barbiere scoperto con due clienti nel negozio: denunciati dai carabinieri

Homeattualità

In ‘barba’ al coronavirus, barbiere scoperto con due clienti nel negozio: denunciati dai carabinieri

E' successo a Pozzuoli nel quartiere di Monteruscello

Scoperto a fare barba e capelli, nei guai barbiere e due clienti. E' quanto successo a Pozzuoli, nel quartiere di Monteruscello, dove i carabinieri de

Covid19, in Campania i casi salgono a 10: i focolai tra il casertano e il napoletano
Gli studenti di Giugliano ‘volano’ in Cina: il liceo De Carlo e il Marconi in Oriente per il gemellaggio culturale. Video
Olimpiadi, il grande cuore dei fratelli Vicino di Giugliano dopo la medaglia olimpica: aiutiamo nostro padre che non percepisce lo stipendio. Video

Scoperto a fare barba e capelli, nei guai barbiere e due clienti. E’ quanto successo a Pozzuoli, nel quartiere di Monteruscello, dove i carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno denunciato e multato il titolare dell’attività commerciale e due clienti. I carabinieri della stazione di Monteruscello hanno sanzionato le tre persone per violazioni ai decreti governativi dopo che si erano insospettiti dopo aver notato un uomo in attesa davanti alla saracinesca abbassata di una barberia. All’interno il titolare – un 52enne di Fuorigrotta – era intento a ‘lavorare’ sulla barba di un cliente già accomodato su una poltrona.