‘Safe’, presentato il dispositivo dell’ingegner Thair: a gestire gli interventi la Union Security Group di Valerio Iovinella. VIDEO

Uno spray al peperoncino, un puntatore laser, un led e una videocamera ad alta risoluzione connessa 24 ore su 24 con una centrale operativa. La sincronia di questi semplici ma preziosi elementi fanno del “Safe” un dispositivo di sicurezza all’avanguardia e pioneristico, destinato a cambiare l’attuale concetto di sicurezza personale. E’ il dispositivo innovativo dell’ingegnere Oliver Thair, presentato durante il convegno “La farmacia non è solo prevenzione, ma anche sicurezza”. Che si è tenuto presso la Sala Procida della Mostra d’Oltermare di Napoli, nell’ambito del XII Salone dell’Industria Farmaceutica ‘Pharmexpo’. La videocamera sarà collegata alla centrale operativa e in caso di emergenza farà attivare le guardie giurate: a supportare il prodotto innovativo con personale qualificato sarà la Union Security Group che, con il presidente Valerio Iovinella, ha da subito appoggiato il progetto.