Sicurezza, arriva ‘Safe’: il dispositivo antiaggressione progettato dall’ingegner Tahir. A gestire gli interventi la Union Security, sabato la presentazione a Pharmexpo

“La farmacia non è solo prevenzione, ma anche sicurezza”. E’ il titolo del convegno che si terrà sabato 23 novembre alle 15.15 presso la Sala Procida del Padiglione 6 della Mostra d’Oltermare di Napoli, nell’ambito del XII Salone dell’Industria Farmaceutica ‘Pharmexpo’. All’incontro, introdotto dal dottor Michele Di Iorio, saranno presenti la drottoressa Luisa D’Aniello, l’avvocato Maurizio Zuccaro, la professoressa Deborah Capasso De Angelis, il tenente colonnello Adolfo Angelosanto e il dottor Valerio Iovinella, presidente della Union Security Group. Le conclusioni del convegno saranno affidate a Oliver Tahir, ingegnere informatico, Ceo e fondatore della start up Safe Industries, che presenterà l’innovativo dispositivo ‘Safe’. Si tratta di un dispositivo che sarà in vendita nelle farmacie. L’apparato misura 12 centimetri di altezza, pesa appena 28 grammi e sotto l’ugello dello spray sono inseriti un puntatore laser, una videocamera ad alta risoluzione e un led. In un centesimo di secondo prima della fuoriuscita del liquido inizia la ripresa video che permette di visualizzare il volto del malintenzionato e geolocalizzarlo.