Polizza vita, forum all’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli Nord. Video

La polizza vita come strumento di pianificazione patrimoniale è successoria è stato al centro del forum organizzato dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli Nord nella sala conferenze di Aversa. Lo scopo dei lavori è quello di analizzare gli strumenti disponibili da poter utilizzare con gli esperti del settore. “Il ruolo dei commercialisti è molto importante nella pianificazione della successione. Il passaggio generazionale – ha commentato Antonio Tuccillo, numero uno dei commercialisti di Napoli Nord – è il momento più delicato, basti pensare che solo il 5% delle aziende superano il secondo passaggio E’ il momento in cui bisogna affidarsi a mani competenti. Noi pensiamo di farlo con polizze, trust e strumenti particolarmente adatti alle esigenze dei nostri clienti”. “Uno degli strumenti di tutela è sicuramente l’assicurazione sulla vita, come si evince anche dagli ultimi dati, che si combina con altri strumenti come il trust – ha sottolineato invece Alessandro Tulli, Ceo di SwissLife – La protezione del patrimonio imprenditoriale ci ha molto attirato, la nostra compagnia si avvale della consulenza di professionisti italiani, in particolare dei dottori commercialisti, e questo può essere un esperimento interessante”.   “Gli imprenditori vogliono essere ancora il ‘dominus’ delle proprie aziende”, ha evidenziato Bruno Miele, consigliere delegato dell’Odcec Napoli Nord e moderatore della prima fase dei lavori. “Il compito dei commercialisti – ha aggiunto – è di indicare come rendere meno traumatico il passaggio generazionale. E’ molto importante attivare una pianificazione per non danneggiare la continuità aziendale”. All’incontro hanno partecipato anche Marco Finocchi Finn eMassimiliano Franzaroli (Unione Fiduciaria S.p.A.), Francesco Camerlingo (Swiss Life Global Solutions), Emidio Cacciapuoti e Davide Massiglia (McDermott Will & Emery – Studio Legale Associato), Antonello Lupo (Studio Legale Ughi e Nunziante), Emidio Cacciapuoti e Davide Massiglia (McDermott Will & Emery – Studio Legale Associato), Luigi Cascone,  Giuseppe De Falco e Antonello Lupo (Studio Legale Ughi e Nunziante). Ha coordinato la seconda tavola rotonda Diego Musto(consigliere delegato dell’Odcec Napoli Nord).