Furto sventato nella notte, accordo tra Union Security e polizia: potenziati i controlli

Giugliano. Ennesimo furto sventato nella notte, incontro tra la Polizia e la Union Security: accordo per potenziare i controlli in città. L’ultimo tentato furto risale alle cinque di questa mattina in via Frezza, dove tre persone stavano forzando la serranda di un negozio di videogames. L’intervento delle guardie giurate ha evitato che il colpo venisse messo a segno: i balordi sono scappati alla vista degli agenti della Union Security. In Commissariato si è tenuto un incontro ufficiale tra il primo dirigente Pietro Paolo Auriemma e il presidente della Union Security Group: sinergia tra la polizia e le guardie giurate per controllare ancor di più il territorio notte e giorno con una maggiore presenza di agenti e vigilantes. “Vivo a Giugliano, qui ha sede la mia azienda – commenta Valerio Iovinella – e qui ci sono tanti amici imprenditori di cui comprendo le preoccupazioni. Fare squadra è necessario, come Union Security mettiamo in campo uomini e mezzi per supportare l’infaticabile azione delle forze dell’ordine, portatrici di un impegno che spesso travalica i limiti dovuti alle risorse a disposizione. Non possiamo esimerci dal dichiararci presenti per il bene della città. Ho incontrato stamattina il primo dirigente del commissariato di Giugliano Pietro Paolo Auriemma ed abbiamo discusso ed elaborato insieme le idee da mettere in campo al fine di intensificare la necessaria azione di contrasto alla criminalità operante su questi territori”. “Bisogna non far perdere ai commercianti la percezione della sicurezza”. Lo afferma il presidente della Confesercenti di Giugliano Rosario Porcaro che sottolinea che “in questo periodo, dove purtroppo sono in aumento rapine e furti nei confronti dei commercianti, è importante una collaborazione tra la Polizia e la Union Security al fine di poter contrastare questi fenomeni delinquenziali. La Confesercenti, tra l’altro, ha già posto in essere una convenzione con la Union Security per potenziare il servizio di vigilanza ed ora con la sinergia avviata con gli agenti del Commissariato di polizia di Giugliano di certo si potrà combattere chi mina alla sicurezza degli imprenditori”. “Oggi portare avanti un’attività commerciale non è facile. Gli imprenditori devono fare i conti con la crisi economica, la concorrenza sleale e le tasse, se poi si perde la percezione della sicurezza, si rischia di vedere chiudere tante attività commerciale. Noi come Confesercenti Giugliano – conclude il presidente Porcaro – chiediamo di incontrare le forze dell’ordine e l’amministrazione comunale al fine di poter mettere in campo tutto il possibile affinché venga contrastata questa onda di criminalità sul nostro territorio”.