Alta Moda, lo stilista Ferdinand in passerella al ‘Mod Mood’ di Milano

Un campano alle finali di Mad Mood. Lo stilista originario di Torre del Greco, Ferdinad, sarà in passerella a Milano domenica 25 febbraio, nell’ambito della Milano Fashion Week, per presentare la sua collezione primavera estate 2018 ed a rappresentare l’eccellenza del Made in Italy nell’ambito del contesto internazionale del Mad Mood, l’evento di moda nato dall’idea della milanese Emanuela Mattioli e della salentina Marianna Miceli. Trattasi di un progetto volto a sensibilizzare le nuove generazioni ad uno stile di vita ecosostenibile, comunicando questi valori tramite la moda ed il cibo, quel binomio che più di ogni altro, racconta nel mondo la tradizione italiana. Mad Mood Milano è anche un fashion talent, infatti 15 stilisti provenienti da tutto il mondo sono stati selezionati dall’organizzazione dell’evento e avranno l’opportunità di sfilare domenica dinanzi una giuria di professionisti del fashion system guidata dal Cav. Boselli, Presidente Onorario della Camera della Moda Italiana. Quindici saranno gli stilisti in gara per l’edizione 2018, tra cui cinque italiani, quattro provenienti dalla Puglia ed uno dalla Campania: Ferdinand. Dopo aver sfilato a Roma per The Look of the Year, dunque, il giovane designer vesuviano presenterà i suoi capi nella capitale della moda italiana, Milano. In passerella ci saranno dieci abiti nei colori bruni della terra. Gli abiti hanno delle nuances associate all’affidabilità, alla stabilità e all’amicizia, tre concetti che nella vita dello stilista hanno rappresentato e rappresentano tutt’oggi valori molto importanti sia nel lavoro che nel privato. Una collezione per donne di un target che abbraccia più fasce d’età ispirati allo stile francese, chic e sofisticato. “Capi dalle strutture architettoniche, ma dalla vestibilità morbida e leggera – dice Ferdinand – resa tale grazie alla presenza di delicate piume, e dall’utilizzo di organza stampata plissé “.