All’istituto Levi-Montalcini di Afragola l’arte terapia contro il bullismo e le baby gang. Video

L’Arte e la cultura del bello come strumento per combattere bullismo e violenza. La scuola secondaria Levi-Montalcini di Afragola apre le porte alla VI rassegna di Arte Contemporanea “Arte in Arte”, realizzata dall’istituto con il patrocinio del Comune ed in collaborazione con l’associazione culturale “Artefatta”. “Crediamo che l’arte, in ogni sua forma, rappresenti un validissimo strumento di comunicazione capace di diffondere messaggi positivi contro ogni forma di bullismo, violenza e discriminazione” afferma la dirigente scolastica Carmela Marchese. Per l’artista Domenico Sepe, invece, i ragazzi devono inondare le città con i colori e non con la violenza. Entusiasti gli alunni dell’istituto Levi-Montalcini che hanno preso parte al progetto.