Furto in appartamento durante il giorno di Natale, in due entrano nell’abitazione di una donna anziana e scappano con la pensione. Video

Una manciata di minuti per mettere a segno un furto in pieno centro cittadino e portare via i soldi di una pensionata: il tutto durante il cenone di Natale nel giorno della vigilia. È quanto accaduto ad una 65enne di Giugliano che la sera della vigilia era andata per il cenone di Natale a casa della figlia. E così che entrano in gioco loro. Si tratta di una coppia di ladri. Un uomo suoi trent’anni e una donna poco più che venticinquenne. Ma i due sono stati immortalati dalle telecamere di videosorveglianza. Hanno agito come nulla fosse. Sono entrati all’interno del cortile fingendo di cercare qualcuno, eventualmente fossero stati scoperto, ma invece avevano chiaro come agire. Prima un giro di perlustrazione e poi la ‘scelta’ di dove colpire. Salgono le scale di un appartamento del piano rialzato ma la donna si accorge delle telecamere e fa marcia indietro. Fingono di andare via ma poi rientrano. Vanno diritti all’obiettivo. Un secondo appartamento a pian terreno. Aprono con facilità la porta e si infilano all’interno. Nel frattempo, all’interno del cortile, entrano altre persone: tutte ignare di quanto stia accadendo nell’appartamento. I due aprono i mobili, controllano palmo palmo il tutto. Poi, all’interno dell’armadio, nelle tasche dei cappotti, trovano tre borsellini. La vittima metteva li i soldi per la spesa. I due malviventi arraffano il tutto, borsellini compresi, ed escono chiudendo la porta. Dalle telecamere si vedono uscire senza problemi. Un colpo messo a segno nel giorno della vigilia di Natale che fa doppiamente male visto che i due malviventi hanno sottratto i soldi della pensione dell’anziana vittima.